SICILIA TV (Favara) D'Orsi rinuncia alla scorta

Prova il nostro nuovo lettore
siciliatv

per siciliatv

25
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ha rinunciato alla sua scorta personale, poiché un cittadino indagato, pur rappresentando un'istituzione, non possa essere tutelato dallo Stato che, secondo le gravi accuse, avrebbe ignobilmente tradito.
Queste le parole del Presidente della Provincia Eugenio D'Orsi, che ha comunicato di voler rinunciare al servizio della scorta personale. "Ho deciso di rinunciare al servizio di "tutela" assegnatomi da Sua Eccellenza il Prefetto di Agrigento Francesca Ferrandino e dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, perché, anche in questo caso, non vengono meno le motivazioni che stanno alla base di tale scelta. Non vedo - continua D'Orsi - come i cittadini potrebbero comprendere una realtá che vede da un lato il presidente della Provincia 'tutelato e scortato dallo Stato e dall'altro indagato". Credo -- conclude D'Orsi -- che una rivalutazione della mia posizione potrà avvenire solo dopo che io abbia chiarito con la giustizia, le gravissime condotte che mi vengono addebitate".

0 commenti