SICILIA TV (Favara) Arrestato Gerlandino Messina. Si trovava a Favara

siciliatv

per siciliatv

24
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Si trovava a Favara, in Viale Stati Uniti al numero civico 73 - 79, il latitante empedoclino Gerlandino Messina. Era ricercato dal '99. Intorno alle 17.00 di oggi, l'inizio dell'operazione, nel giro di pochi minuti alle 17.05 l'arresto. Il lavoro è stato svolto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Agrigento, reparto operativo diretto dal Maggiore Leotta e dal nucleo investigativo diretto dal Tenente Di Nunzio. In aiuto sono intervenuti anche i Gis, il gruppo intervento speciale dei Carabinieri che si sono introdotti all'interno dell'abitazione dal tetto. Lo hanno trovato da solo con due pistole in mano, di cui una con il colpo in canna. Grazie all'intervento dei GIS, che sono arrivati da Livorno nella serata di ieri, l'uomo è stato stordito ed immobilizzato. Circa un centinaio i Carabinieri impegnati in questa operazione. Qualche minuto prima dell'arresto le strade adiacenti alla Via, sono state sbarrate al transito. I Carabinieri hanno assediato la zona da tutti i lati. Alle ore 18.15 è stato portato via a bordo di una Fiat Bravo incappucciato. Sul posto si è recato anche il Colonnello Mario Di Iulio. Alla domanda se ci sono stati altri arresti, il Colonnello di Iiulio ha risposto: "al momento no". L'abitazione dove è stato trovato, apparentemente sembrava essere disabitata. Addirittura in alcune stanze mancano gli infissi. Adesso per Messina è finita la fuga, dovrà scontare l'ergastolo per associazione di tipo mafioso e vari omicidi. Dal 2001 è ricercato anche in campo internazionale. Il superlatitante negli ultimi anni sarebbe stato secondo soltanto a Giuseppe Falsone di Campobello di Licata, capo incontrastato dell'intera provincia dal 2003. Successivamente all'arresto di Falsone, gli sarebbe succeduto alla guida della famiglia agrigentina. Come ricorderete mesi addietro nel Novembre 2009 la squadra mobile di Agrigento aveva scoperto uno dei covi di Gerlandino Messina proprio nella città di Favara. All'interno di un garage i poliziotti avevano trovato una stanza nascosta attrezzata con tutti i confort. Quindi il latitante non si è allontanato dalla cittadina favarese ed è rimasto qui in zona a gestire cosa nostra agrigentina.
Intanto per domani è prevista una conferenza stampa al Comando Provinciale dei Carabinieri di Agrigento per le ore 10.30. Nel corso della conferenza saranno illustrati i dettagli dell'operazione

0 commenti