SICILIA TV (Favara) Torneo Paolo Palmisano. Domani le semifinali

siciliatv

per siciliatv

24
52 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Entra nel vivo il ventesimo torneo nazionale di calcio Paolo Palmisano che si disputa in Provincia di Agrigento e vede protagoniste 12 squadre composte da dipendenti di altrettante Province italiane. Il torneo ha preso il via lunedì scorso , 4 i gironi composti da tre squadre ciascuno, gli incontri delle durata di 45 minuti ciascuno si giocano nelle Città di Licata, Palma di Montechiaro, Favara ed Agrigento. Ieri in programma la seconda giornata del trofeo. Lo stadio Comunale Giovanni Bruccoleri di Favara ha ospitato le rappresentative delle province di Agrigento, Udine e Messina. A fare gli onori di casa l'Assessore Comunale allo Sport Joseph Zambito. Tra il pubblico tre scatenate ultras friulane che non hanno smesso di incitare la propria squadra neanche per un attimo. Ma ecco nel dettaglio quali sono stati i risultati delle tre gare giocate a Favara: Udine-Agrigento 4-1, Agrigento-Messina 3-1 e Udine-Messina 3-0. Ad Agrigento invece si sono sfidate le province di Terni, Catanzaro e Palermo i risultati sono stati: Catanzaro-Terni 2-0, Terni-Palermo 3-2 decisa ai rigori e Catanzaro-Palermo 1-0. A Palma di Montechiaro invece sono scese in campo le squadre di Caserta, Lecce e Crotone, questi gli esiti: Caserta-Lecce 1-0, Lecce-Crotone 5-3 ai rigori e Crotone-Caserta 2-0.La Città di Licata ha ospitato Trapani, Rieti e Massa Carrara queste partite si sono concluse tutte dopo l'esecuzione dei calci di rigore con i risultati di Trapani-Rieti 4-2, Rieti-Massa 3-2 e Massa-Trapani 3-1. Domani invece a Favara, Palma di Montechiaro e Licata sono in programma le semifinali a cui parteciperanno le 9 squadre qualificate che sono: Rieti, Trapani, Udine, Lecce, Agrigento, Catanzaro, Terni, Massa e Crotone. La finalissima del Trofeo dedicato all'ingegnere Paolo Palmisano si gioca sabato prossimo alle ore 17:00 presso lo stadio Esseneto di Agrigento la cerimonia di premiazione è prevista per le 22:30.

0 commenti