Advertising Console

    SICILIA TV (Favara) Da domani parte servizio gratuito trasporto pendolari

    Riposta
    siciliatv

    per siciliatv

    39
    46 visualizzazioni
    Parte domani 1° Ottobre il servizio di trasporto gratuito per gli studenti pendolari favaresi che frequentano gli Istituti Superiori della Città di Agrigento. A ricordarlo e' il Dirigente del VII Dipartimento Pubblica Istruzione del Comune, diretto dal dott. Michele Sorce. Il Dirigente Sorce invita, quanti ancora non l'avessero fatto, a ritirare, nei giorni e negli orari di apertura al pubblico, l'abbonamento per il trasporto gratuito presso gli uffici comunali di pubblica istruzione, siti in Piazza don Giustino. Intanto si e' svolto un ulteriore incontro con i responsabili della ditta Sais, che si occupano appunto del trasporto ad Agrigento dei pendolari favaresi. E proprio su questo, giorni fa c'e' stato un incontro tra amministrazione comunale, dirigente e genitori degli studenti pendolari. Quest'ultimi hanno esposto a chi di competenza le problematiche con cui giornalmente gli studenti favaresi sono costretti a convivere. Disagi soprattutto per gli alunni delle classi ginnasiali del Classico Empedocle. Dal Comune ci fanno sapere che la Ditta Sais, ha accolto tutte le richieste presentate dall'Ente e che quindi la partenza da Favara per Agrigento per gli studenti del Liceo Empedocle è stata anticipata alle ore 07:30. Evitando così i ritardi con cui i ragazzi arrivavano presso il proprio istituto. Inoltre all'arrivo del pullman ad Agrigento, previsto per le ore 07:45 un bus urbano accompagnerà gratuitamente i 40 studenti favaresi in Via Giovanni XXIII° luogo quest'ultimo che presso l'ex Ospedale San Giovanni di Dio ospita alcune classi del Ginnasio. Inoltre l'azienda di trasporti ha accolto positivamente la richiesta fatta dal Dirigente Sorce, ovvero di posizione nella parte anteriore del bus un cartello con su scritto il nome dell'istituto scolastico di destinazione. Nel caso specifico quindi ci sarà la scritta Liceo Classico Empedocle.