Advertising Console

    SICILIA TV (Favara) Via S. Calogero. Strada ancora chiusa. Pericolo per i pedoni

    SICILIA TV

    per SICILIA TV

    44
    144 visualizzazioni
    Ancora chiusa al traffico veicolare la Via San Calogero a Favara. In seguito alle operazioni di verifica strutturale che in città diverse equipe di tecnici hanno effettuato in numerosi fabbricati del Centro Storico, all'indomani del tragico crollo di Via del Carmine, tanti sono stati gli edifici che dichiarati pericolanti, devono essere obbligatoriamente abbattuti. In Via San Calogero purtroppo ci sono stati dei ritardi per l'esecuzione delle demolizioni previste, questo per colpa dell'iter di notifica dell'ordinanza di sgombero prima e di abbattimento dopo, che il Comune ha dovuto avviare nel corso dei mesi. Naturalmente il rispetto dei tempi burocratici ha provocato non pochi disagi ai residenti che si sono visti chiudere al traffico la propria strada. Subito dopo le verifiche dei tecnici in Via San Calogero era stata innalzata una barricata in legno per evitare il passaggio, ma dopo poco tempo, le tavole probabilmente sono state prelevate da ignoti. Quindi subito dopo il Comune al posto della barricata in legno ha fatto installare delle transenne in ferro, ma anche queste, purtroppo, sono sparite nel nulla. Da qualche giorno sul posto e' stato scaricato del materiale di risulta probabilmente proveniente dalle macerie di una costruzione demolita nella adiacente via Bersagliere D'Anna. I residenti della zona e principalmente un anziano signore, ci hanno detto che sono stufi della situazione e che se il problema non sarà risolto in breve tempo hanno intenzione di chiudere abusivamente la strada evitando così che per la sua messa in sicurezza si adottino delle soluzioni improvvisate. Intanto per quanto riguarda il piano di demolizioni previsto registriamo un ulteriore stop, infatti secondo fonti interne al Comune, la ditta incaricata ad eseguire i lavori nella Via San Calogero, avrebbe rinunciato al mandato di appalto. Si attende quindi adesso che l'Ufficio Tecnico Comunale scelga un ulteriore impresa. Comunque non appena l'appalto per i lavori di demolizione verrà affidato ad una nuova ditta, i residenti di Via San Calogero che dovranno lasciare momentaneamente le loro case per consentire i lavori, saranno avvisati in tempo utile. Ai cittadini comunque resta un dubbio, ma se l'arteria stradale e' stata chiusa al traffico veicolare, in quanto ritenuta pericolosa per l'incolumità pubblica, per i pedoni che essendoci dei varchi ci passano normalmente, non c'e' pericolo? Non sarebbe meglio al momento adottare una soluzione che ostruisca completamente il passaggio sia veicolare che pedonale, in attesa che si completino i lavori di demolizione?