Advertising Console

    SICILIA TV FAVARA - Manca la sicurezza sulle strade agrigentine. Muore Domenico Lo Nardo

    Riposta
    SICILIA TV

    per SICILIA TV

    44
    133 visualizzazioni
    Ancora sangue sulle strade agrigentine, a perdere la vita lungo la Strada Statale 123 in territorio di Ravanusa e' stato il 24enne Domenico Lo Nardo. Quest'ultimo che viaggiava a bordo di una Ford Fiesta per cause ancora in corso di accertamento si e' scontrato con un fuoristrada, con lui c'erano anche altre due persone. Per il giovane il violento impatto e' stato fatale feriti in maniera grave ma non in pericolo di vita invece i 2 passeggeri dell'utilitaria che sono stati trasportati con l'elisoccosrso presso l'Ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Sul posto si sono tempestivamente recati i Carabinieri della Stazione di Ravanusa che lavorano per ricostruire la dinamica del sinistro ed i Vigili del Fuoco di Canicattì. Mentre le Città di Canicattì e Castrofilippo piangono ancora le vittime dell'incidente di Contrada Grottarossa, e rimangono col fiato sospeso sulle condizioni cliniche dei feriti sulle strade agrigentine si continua ancora a perdere la vita. Si parla tanto di sicurezza, spesso il raddoppio della Strada Statale 640 i cui lavori sono in corso o la realizzazione dell'Autostrada Agrigento Palermo sono viste come la soluzione alla problematica situazione dei collegamenti stradali in Provincia di Agrigento. avvallamenti, curve pericolose, manto stradale dissestato non sono problemi solo della 640 o della 189, buona parte della rete viaria e' in pessime condizioni, quante lapidi devono essere ancora posizionate ai bordi delle strade agrigentine prima che si metta mano alla sistemazione delle stesse? Naturalmente ai problemi dei collegamenti si deve aggiungere anche la condotta di guida degli utenti delle stesse strade.