Advertising Console

    SICILIA TV (Favara) I valori scendono in campo. Stadio Esseneto Agrigento

    Riposta
    siciliatv

    per siciliatv

    40
    83 visualizzazioni
    I Valori scendono in Campo questo è il nome della manifestazione svoltasi oggi presso lo Stadio Esseneto di Agrigento. Liniziativa indetta dalla Federazione Italiana Giuoco calcio è un progetto didattico e formativo avviato in Italia nel 2008 e che si concluderà il prossimo anno. I protagonisti che scendono in campo sono gli alunni che frequentano il secondo ciclo delle scuole Primarie. Lo scopo dei promotori è quello di portare allinterno delle aule scolastiche i miti, le regole e i valori del calcio, per promuovere lidentità sportiva e culturale di questa nazione. Coinvolgendo i bambini in unattività che sia contro ogni forma di violenza e che miri alla riscoperta di una passione sportiva che unisce la convivenza sociale della gente. Per portare avanti lattività educativa la FIGC ha chiesto la collaborazione degli Uffici scolastici regionali, di quelli di coordinamento di educazione fisica e degli enti locali. Dellorganizzazione del progetto nella Provincia di Agrigento se ne occupa il Provveditorato agli studi. Nello scorso anno scolastico del progetto facevano parte alcune scuole localizzate in solo dieci regioni italiane da questanno invece liniziativa è stata estesa a tutto il territorio della penisola coinvolgendo 100 province su 109. Le scuole elementari che in Provincia di Agrigento partecipano al concorso sono 9, per la Città di Favara sono presenti gli alunni del II° e del III° circolo didattico ovvero quelli del Plesso Falcone Borsellino e quelli della Scuola intitolata a Gaetano Guarino che ha sede in Via Basile. Anche lAmministrazione Comunale di Favara ha aderito al progetto della FIGC, presente oggi nellimpianto sportivo agrigentino anche lAssessore Comunale allo Sport Joseph Zambito che insieme allAssessore al Comune di Agrigento Roberto Campagna ed al delegato provinciale della Federazione giuoco calcio Salvatore Sajeva hanno premiato gli alunni degli istituti che hanno partecipato alliniziativa.