Bonanni: Fiat sta subendo inimicizia da più ambienti - VideoDoc. Dalla finanza locale al mondo sociale e politico

askanews

per askanews

852
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bologna, (TMNews) - La Fiat in Italia sta "subendo un'azione di inimicizia da parte di più ambienti al punto tale da metterla in difficoltà nel riproporre altri investimenti" e di fatto costringendola a trasferire la produzione all'estero. Ne è convinto il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni per il quale questa "inimicizia" proviene dal "mondo della finanza locale, mondo sociale, politico e dalla società civile"."Ci sono moltissimi - ha aggiunto Bonanni a margine dell'esecutivo della Cisl Emilia-Romagna a Bologna - convinti che se quest'azienda prospera ci saranno delle ricadute molto positive anche per il nostro Paese, ma certe volte io stesso non capisco che cosa succeda" nei confronti del Lingotto.

0 commenti