Advertising Console

    15 mila euro di merce contraffatta sequestrata a Rimini

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    232 visualizzazioni
    Circa 15 mila euro di merce contraffatta è stata recuperata da tre uomini della squadra nautica della Polizia di Rimini nello scorso week end. Domenica alle 17:30 a Miramare, all'altezza del bagno 127, i tre agenti hanno raggiunto e fermato alcuni extracomunitari che vendevano abusivamente alcuni capi di abbigliamento e accessori sull'arenile.
    Occhiali, cinture, polo, pantaloni e borse fra i pezzi sequestrati. E non solo: orologi di marca come Rolex, Cartier, Muller e più di 150 scarpe fra Prada, D&G, Gucci, Dsquared, Fred Perry, Lacoste, Nike, solo per citarne alcuni.
    L'ingente quantitativo di merce sottratto agli extracomunitari, avrebbe fruttato diverse migliaia di euro. I venditori, forse senegalesi, sono fuggiti alla vista della Polizia.
    Le forze dell'ordine sono riuscite comunque a fermare 3 venditori abusivi, che non smerciavano merce tarocca, che sono stati sanzionati per 5 mila euro.
    Continua il controllo serrato contro i venditori abusivi sulla spiaggia romagnola da parte delle forze dell'ordine.
    "Difficile dire se il fenomeno degli abusivi è in crescita o in di munizione -- sottolinea Simone Pineschi Vice Questore aggiunto - di certo il controllo è costante e continuo. La Polizia di Stato ha predisposto rinforzi, proprio a Rimini, per contrastare questo fenomeno. Insomma cerchiamo quotidianamente di fare al meglio il nostro lavoro".