Advertising Console

    SICILIA TV (Favara) Oggi Papa Giovanni Paolo II avrebbe compiuto 90 anni

    Riposta
    siciliatv

    per siciliatv

    40
    112 visualizzazioni
    Oggi Papa Giovanni Paolo II avrebbe spento le sue 90 candeline. Infatti Karol Józef Wojtyla nacque il 18 maggio del 1920 a Wadowice, città che dista circa 50 km da Cracovia, in Polonia. fù il secondo genito di Karol e di Emilia, che morì quando il piccolo Karol aveva solo nove anni. Anche il fratello maggiore non ebbe miglior sorte, morendo anchesso molto giovane nel 1932. Subito dopo gli studi liceali, Karol insieme al Padre nel 1938 si trasferirono a Cracovia dove iniziò a frequentare la Facoltà di Filosofia. Data la sua passione per il teatro il futuro Papa si iscrisse anche a "Studio 38", un circolo teatrale che durante la seconda guerra mondiale portava avanti le sue iniziative clandestinamente. Nel 1940 poi per evitare la deportazione nei campi di lavoro di hitler si mise a lavorare presso le cave di Cracovia. Nel 1941 il 21enne studente-operaio resta solo in seguito alla morte del padre. La sua vocazione sacerdotale inizia nel 1942 quando iniziò a frequentare clandestinamente in quanto vietati dal regime comunista, i corsi di formazione organizzati dal seminario maggiore di Cracovia. Nell'agosto del 1944 l'arcivescovo Sapieha lo trasferisce, insieme ad altri seminaristi, nel Palazzo dell'arcivescovado. Dove rimarrà fino alla fine della seconda guerra mondiale. Il primo novembre del 1946 Karol Wojtyla è stato ordinato sacerdote; subito dopo si reco a Roma Presso i preti Pallottini per proseguire i suoi studi. La sua prima parrocchia affidatagli dal Vescovo di Cracovia fu quella di Niegowiæ presso Gdów. Appena rientrato in Polonia il Senato accademico dell'Università Jagiellonica, per il percorso di studi intrapreso clandestinamente e per i successivi compiuti a Roma gli conferisce il titolo di dottore con la qualifica di ottimo Qualche anno piu tardi diviene ordinario di Teologia Morale ed Etica sia nel seminario maggiore di Cracovia chee nella Facoltà di Teologia di Lublino. Nel 1964 Karol Wojtyla si insediò nella Cattedrale del Wawel in qualità di Arcivescovo metropolita. Prima della sua nomina a pastore della diocesi di Cracovia comunque il sacerdote Wojtyla fu chiamato a relazionare nel Corso del Concilio Vaticano secondo indetto da Papa Giovanni XXIII. Nel 1967 il Pontefice Paolo VI lo nomina Principe della Chiesa. Facendo un salto di undici anni il cardinale Polacco il 6 agosto del 1978 si recò a Roma per partecipare ai funerali di Paolo VI dal successivo Conclave venne eletto Papa il Cardinale Albino Lucani che scelse il Nome di Giovanni Paolo I. Purtroppo il suo Pontificato durò solo 33 giorni ed allora per il Cardinale di Cracovia si rese necessario un altro Viaggio a Roma. Sicuramente Karol Wojtyla alla sua partenza da Cracovia non avrebbe immaginato mai che il 14 ottobre dello stesso anno tutti i Cardinali della Chiesa riuniti nella Cappella Sistina lo avrebbero scelto come il 263esimo successore di Pietro. Alla sua elezione Wojtyla scelse il nome di Giovanni Paolo II in continuazione del suo predecessore prematuramente scomparso. Il suo fu uno dei pontificati più lunghi della storia, le sue visite pastorali toccarono in oltre cento viaggi, più volte tutti i continenti. Straordinaria è stata la sua opera riformatrice che ha cambiato il volto della Chiesa, epico anche il suo rapporto con i giovani che ha saputo coinvolgere e renderli partecipi nellopera di trasformazione intrapresa. Alle ore 21:37 del 2 Aprile del 2005 Giovanni Paolo II tornò alla casa del Padre, questo fù lannuncio che il Cardinale Sandri fece quella sera in Piazza san Pietro per anninciare la sua morte.