Advertising Console

    SICILIA TV (Favara) Fra Ugo Maria Brogno alla Chiesa B.M.V. del Carmelo di Favara

    Riposta
    Salvatore Sorce

    per Salvatore Sorce

    43
    433 visualizzazioni
    Preghiere e canti di lode al signore poco ortodossi ma che arrivano direttamente a colpire il cuore dei fedeli partecipanti. È questo quanto avvenuto ieri sera presso la Chiesa del Carmine di Favara, dove in occasione della XXV° Giornata mondiale della Gioventù, il Frate Cappuccino, Ugo Brogno, si è esibito in un concerto di preghiere. Ritmi caraibici, canti multilingue, balli accompagnati dal ritmo delle mani dei presenti ed immagini proiettate su uno schermo, che ai piedi del Cristo crocefisso, hanno offerto un momento di intensa riflessione e di preghiera, che specie nella settimana Santa assume un significato ancora più toccante. Nel corso della serata è stata ricordata anche la figura di Papa Giovanni Paolo II, il grande Pontefice polacco che ha traghettato la chiesa nel terzo millennio e di cui venerdì prossimo cade il quinto anniversario della sua morte. Particolarmente soddisfatto della partecipazione dei fedeli è stato il Parroco della Chiesa della Beata Maria Vergine del Carmelo, don. Salvatore Zammito. Intanto mentre nella Chiesa di Piazza Garibaldi si svolgeva il concerto di Frà Ugo, al Calvario si celebrava una Santa Messa in ricordo delle sorelle Marianna e Chiarapia Bellavia. Subito dopo, sempre allinterno del Calvario, ai piedi della grande Croce, si è svolta la VIA CRUCIS, celebrata dal parroco Don. Diego Acquisto, alla presenza dei confratelli della Santa Croce del Calvario di Favara.