Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

SICILIA TV (Favara) Lombardo ad Agrigento per D'Orsi e Zambuto

6 anni fa9 views

Visita istituzionale ad Agrigento del Governatore della Regione Sicilia Raffaele Lombardo, due le tappe del suo tour, il Palazzo della Provincia Regionale di Agrigento e il Municipio di Piazza Pirandello. Ad attendere, in Piazza Aldo Moro, l'arrivo del Governatore della Regione, il Presidente D'Orsi ed i rappresentanti politici dell'MpA in Provincia di Agrigento. Dopo i saluti di rito in strada, la folta delegazione si è spostata ad Aula Giglia. "Porto la mia solidarietà e quella della Giunta Regionale ad un Presidente eccezionale: non sono espressioni di circostanza e non ho altri aggettivi per definire un uomo come Eugenio D'Orsi, che sta lavorando per il futuro della sua gente: le intimidazioni di questi giorni non lo faranno arretrare, e da parte nostra confermiamo il massimo sostegno all'uomo e all'amministratore". Queste sono state le prime parole dichiarate dal Governatore della Regione, dopo i vili atti intimidatori subiti dal Presidente della Provincia e tre Dirigenti, ai tanti giornalisti presenti. Oltre agli attestati di solidarietà al Presidente D'Orsi ed ai tre dirigenti della Provincia, il leader dell'MpA ha ribadito ai presenti anche la volontà della Regione nel portare avanti i progetti di importanti infrastrutture per l'Hinterland come ad esempio l'Aeroporto di Licata e i lavori di miglioramento della S.S. 189 AG-PA. D'Orsi invece ha ricordato le difficoltà con cui deve convivere la sua azione amministrativa a causa dei tagli economici previsti dal Governo Nazionale nei confronti degli Enti Locali. Incassato poi l'appoggio e la fiducia del governo regionale, D'Orsi ha ribadito la sua volontà a continuare il mandato presidenziale ottenuto grazie al consenso elettorale del 2008. A conclusione dell'incontro nel Palazzo della Provincia, il Presidente D'Orsi ha voluto presentare i propri figli al Governatore Lombardo. Ragazzi, quest'ultimi che in passato, a causa delle responsabilità politiche del padre, sono stati anche al centro di atti intimidatori. Subito dopo i riflettori si sono spostati a Palazzo dei Giganti dove ad attendere il Presidente Lombardo c'era il Sindaco Marco Zambuto. L'incontro si è tenuto al secondo piano del Municipio, nella stanza dello stesso Primo Cittadino. Il tema dominante è stato il finanziamento di circa 25 milioni di Euro che la Giunta Regionale ha concesso al Comune di Agrigento per i lavori di rifacimento della condotta idrica cittadina. Opere queste che nei prossimi tre anni potrebbero attutire la storica sete della Città dei Templi. Finanziamento questo, ha spiegato il Sindaco Zambuto, più volte chiesto al Governo Nazionale e che la Regione in soli 9 mesi ha dapprima approvato il progetto e poi finanziato l'opera. Naturalmente vista la situazione politica del governo cittadino e la presenza del leader dell'MpA Lombardo, nel corso dell'incontro sono emersi una serie di spunti politici che probabilmente, nella formazione della nuova Giunta Zambuto, porteranno al divorzio ufficiale con il PdL del Ministro Alfano e al consolidato rapporto con l' MpA di Lombardo che dovrebbe figurare nell'Esecutivo, oltre che l'Udc e il PD.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

SICILIA TV (Favara) Lombardo ad Agrigento per D'Orsi e Zambuto
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xsbe5c" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra