Advertising Console

    Napolitano "abbraccia" Rossella Urru, incontro al Quirinale. La cooperante insieme ai familiari dal Capo dello Stato

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    63 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Saluto, commosso, del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Rossella Urru, la cooperante italiana rilasciata in Mali dopo nove mesi di prigionia. Tailleur nero con gonna, lunghi capelli sulle spalle, la ragazza 24enne è stata ricevuta al Quirinale dal capo dello Stato insieme ai suoi familiari.Un colloquio durato una ventina di minuti, durante il quale Napolitano ha potuto informarsi sulle condizioni di salute e sul lavoro svolto dalla cooperante, fin dall'inizio della sua attività.Nello studio privato ci sono anche i genitori di Rossella e i due fratelli. Accanto a Napolitano anche il ministro degli Esteri, Giulio Terzi.Al termine dell'incontro con il capo dello Stato, la cooperante ha lasciato il Quirinale, sfuggendo alle telecamere e ai giornalisti. La Urru lascerà la Capitale per fare ritorno nel suo paese di origine, Samugheo, che l'attende a braccia aperte.