Advertising Console

    La festa dei Carabinieri 2012

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    1,6K
    34 067 visualizzazioni
    Il tempio della Concordia ha appena salutato i 160 anni della Polizia di Stato. Adesso e' il tempio di Giunone che abbraccia l' Arma dei Carabinieri, che festeggia il compleanno numero 198. Al tramonto del sole a ponente, l' Arma piu' antica di Italia si raduna a levante, ai piedi del tempio della sposa di Giove, in prossimita' della sera del 5 giugno, il mese che da Giunone trae l'origine del suo nome. Lo schieramento dei reparti, e l' ingresso, risalendo la via Sacra, ecco i plotoni...
    Poi, in rassegna, la marcia e il saluto del comandante provinciale, il colonnello Riccardo Sciuto...
    Le Autorita', il Prefetto, gli ospiti, i gonfaloni dei Comuni, l'Ente Provincia, la Croce Rossa e l'Associazione nazionale carabinieri. Poi, un doveroso minuto di silenzio, in omaggio alle vittime e ai disastrati del terremoto in Emilia Romagna...
    Poi l' alza bandiera, poi la preghiera del Carabiniere, l'inno alla Madonna, la ''Virgo Fidelis ''. Il tributo, l'omaggio, il giuramento d'amore e di fedelta'. La lettura dei messaggi, l' intervento di Sciuto, il ricordo di Guazzelli a 20 anni dalla morte, la consegna delle ricompense. Una stagione intensa, costellata da tante stelle nel firmamento operativo dell' Arma agrigentina. 620 gli arresti nel territorio provinciale dal mese di giugno del 2011, di cui 334 in flagranza di reato. 4.200 le denunce a piede libero. Quasi 214.000 le telefonate al 112, e 6.597 interventi disposti su richiesta dei cittadini. La prevenzione : 197 proposte di "avviso orale", di cui 62 accolte, e 60 di sorveglianza speciale e semplice, di cui 12 accolte...intervista Riccardo Sciuto.