Minetti torna in Aula al Pirellone: meches e sorriso smagliante. In consiglio lombardo incurante pressing Pdl affinchè si dimetta

askanews

per askanews

885
406 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Meches bionde, abbronzatura dorata, e un sorriso smagliante che ai più maliziosi suggerisce un recente ricorso al bisturi. E' così che si presenta nell'aula del consiglio regionale della Lombardia, Nicole Minetti, l'ex igienista dentale di Silvio Berlusconi oggi consigliera eletta nel listino bloccato di Formigoni.Sul suo capo pende una richiesta di dimissioni che il Pdl le ha fatto recapitare. Ma lei tira dritto. Si siede al suo banco, con indosso una mise da ufficio (pantalone nero, giacchina bianca e tracolla Chanel) che fa dimenticare le foto audaci del week-end a Porto Cervo, scattate mentre il suo partito si infiammava intorno alle sue dimissioni.Una richiesta, bollata da alcuni come operazione di marketing di Berlusconi: l'ex premier avrebbe bisogno di marcare una netta discontinuità tra la sua nuova candidatura e una protagonista delle serate di Arcore, promossa ai tempi a consigliere regionale.

0 commenti