Valanga sul Monte Bianco: la montagna torna a uccidere. Almeno nome morti, ma ci sono anche feriti e dispersi

TM News  Video
833
78 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Chamonix (TMNews) - La montagna torna a uccidere: una valanga sul Monte Maudit, terza vetta più alta del massiccio del Monte Bianco, ha infatti travolto un gruppo di alpinisti provenienti da diversi Paesi europei. Le vittime sono almeno nove, ci sono anche dispersi, oltre a nove feriti. L'incidente è avvenuto alle prime luci dell'alba in Alta Savoia, lungo la linea di frontiera tra l'Italia e la Francia. A dare l'allarme uno degli stessi alpinisti travolti e rimasto ferito. Complessivamente la valanga ha coinvolto 28 persone, che erano impegnate in diverse cordate e si trovavano a un'altitudine di circa 4mila metri. La slavina li ha trascinati per centinaia di metri, prima di fermarsi in una zona con molti crepacci. Questo ha reso ulteriormente difficili le operazioni di soccorso. Tra le vittime figurano due tedeschi, due spagnoli, due svizzeri e anche dei danesi. Le autorità locali hanno aperto un'inchiesta per appurare la dinamica dell'incidente.

0 commenti