Palermo, Orlando giura da sindaco e si dimette da deputato. A Palazzo delle Aquile al via la nuova legislatura

19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Palermo, (TMNews) - A Palermo è cominciata ufficialmente la nuova era di Leoluca Orlando, per la quarta volta primo cittadino del capoluogo siciliano. A circa due mesi dalle elezioni amministrative, nella prima seduta del Consiglio Comunale, il neo sindaco ha giurato insieme con i 50 consiglieri. Orlando, come aveva annunciato, si è dimesso dalla carica di deputato nazionale dell'Italia dei Valori e lo ha comunicato con una lettera indirizzata al presidente della Camera Gianfranco Fini."Con la presente confermo e presento le mie dimissioni da parlamentare"Orlando si è poi augurato una stretta collaborazione fra Giunta e Consiglio Comunale.Credo che insieme possiamo rappresentare questa nostra grande, tormentata e bellissima città""Fare il sindaco di Palermo - ha concluso - è uno degli incarichi più prestigiosi per un esponente delle istituzioni".

0 commenti