La donna fiore firmata Raf Simons per la maison Dior. Lo stilista belga al debutto reinterpreta i pantaloni e la "bar"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
138 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi, (TMNews) - Un tunnel di orchidee bianche perfette introduce nel nuovo mondo di Christian Dior. La maison ha voltato pagina affidando per la prima volta allo stilista belga Raf Simons la linea alta moda donna per l'autunno-inverno 2012-2013 presentata a Parigi.Conclusa l'era di John Galliano, ecco che la donna diventa un fiore, un bocciolo con la vita stretta e la gonna rigonfia, i pantaloni a sigaretta lunghi, affusolati e dritti, portati con i tacchi alti e modernisti che sembrano eleganti steli di fiori. Grande abbondanza poi di decorazioni e ricami, preziosi e ricercati che fanno scintillare la silhouette. Gli accessori diventano la chiave di volta dell'abito come le alte cinture metalliche esaltano il punto vita. La giacchina "bar" che è un capo classico della collezione Dior viene riproposta in una nuova versione modernizzata nella silhouette ad anfora. Tra i mille fiori che facevano da contorno alla sfilata alcune delle donne più belle e influenti della mondanità: Marion Cotillard, Sharon Stone, Charlene di Monaco.
Bar

0 commenti