Advertising Console

    Spazio, debutta alla Nasa la Orion: la navetta che andrà su Marte. Al Kennedy space center il primo esemplare della capsula Usa

    askanews

    per askanews

    1,3K
    463 visualizzazioni
    Cape Canaveral (TMNews) - "Ecco la navetta spaziale che ci porterà su Marte". Così il senatore della Florida, Bill Nelson ha salutato il debutto al Kennedy Space Center della Nasa, a Cape Canaveral, del primo esemplare della capsula Orion, che sostituirà gli Space Shuttle."Ora è tempo di impiegare il nostro sapere - ha sottolineato Nelson - di mettere in campo le nostre conoscenze e la competenza tecnica del Kennedy space center per lavorare sull'Orion, la navetta che ci porterà dove non siamo ancora stati. Signore e signori... La sfida continua".La Orion è una capsula simile a quelle usate nelle missioni Apollo sulla Luna ed è progettata per trasportare nello spazio un equipaggio di 4 astronauti. Il prototipo di queste immagini verrà completato con l'aggiunta degli strumenti avionici e dello scudo termico per poter affrontare il suo primo lancio di test, senza equipaggio, nel 2014."Siamo andati sulla Luna e abbiamo costruito la Stazione spaziale internazionale - ha spiegato Dan Dumbacher, manager della Nasa - quello che vedete alle mie spalle è il veicolo che invece ci permetterà di lasciare l'orbita bassa terrestre". Chi considerava il programma spaziale americano al tramonto dopo che gli Shuttle hanno lasciato campo libero alle Soyuz russe e l'entrata in scena di potenze come Cina e Giappone, dovrà dunque ricredersi. Mai come in questo periodo, infatti, gli Stati Uniti hanno guardato alle missioni spaziali con spirito maggiore. Il recente primo volo della navetta privata Dragon, i passi avanti della Virgin Galactic che prepara i suoi voli turistici spaziali e ora la Orion sono il segnale che la corsa allo Spazio non è affatto finita.(Immagini AFP)