Karadzic assolto per genocidio in Bosnia

24 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Radovan Karadzic è stato assolto, per insufficienza di prove, dall'accusa di genocidio in alcune località della Bosnia.

Rimane incriminato dal Tribunale penale internazionale per il massacro di Srebrenica, nel quale vennero trucidati 8000 musulmani, e per altri crimini di guerra e contro l'umanità, commessi durante il conflitto in Bosnia tra il 1992 e il 1995.
http://it.euronews.net/

0 commenti