Advertising Console

    Terry Gilliam: "Prima della tecnologia, ci vogliono le idee". Il regista ha ricevuto a Taormina il premio Cubovision Telecom

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    25 visualizzazioni
    Taormina, (TMNews) - "Prima della tecnologia, ci vogliono le idee": parola di Terry Gilliam, il regista che ha fatto dell'abbinamento tra fantasia ed effetti speciali il suo stile inconfondibile. "Le tecnologie - ha detto - permettono di fare qualsiasi cosa, ma i film che vedo sono ripetizioni di altri film già visti e tutto questo è piuttosto noioso. Le tecnologie possono rendere tutto realistico, ma prima bisogna avere le idee". Ospite del Taormina Film Fest Gilliam ha ricevuto il premio Cubo Vision di Telecom Italia "per la sua capacità di unire un mondo visionario e fantastico alla tecnologia". Il regista dei Monty Python ha spiegato che presto "raggiungeremo un pubblico sempre più grande con film sempre piu piccoli". E per ribadire il concetto che a contare sono soprattutto le idee, ha mostrato al pubblico il suo telefonino. Se per il regista dell"Esercito delle 12 scimmie" i progetti futuri sono un segreto, non lo è il suo film su "Don Chisciotte", una pellicola che cerca di realizzare da oltre 20 anni senza riuscire a concluderla:"Si, ci sono sempre progressi - ha detto - Le cose vanno così: due passi in avanti, uno indietro, due passi in avanti, uno indietro, piano piano".