Advertising Console

    Sant'Oreste (RM) - Scoperta piantagione di marijuana (22.06.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    742
    777 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Sant'Oreste (RM) - Scoperta piantagione di marijuana. I finanzieri del Reparto Operativo aereonavale di Civitavecchia, nel corso dei consueti voli di perlustrazione del territorio, hanno individuato su un terreno della riserva naturale di Monte Sant'Oreste una piantagione di cannabis. Sono poi intervenuti gli uomini del Comando Provinciale di Roma, che hanno rinvenuto 142 piante di cannabis dell'altezza di circa due metri, giunte a maturazione. Dalle piante di cannabis, il cui peso complessivo ammonta a 150 grammi, si sarebbero potute ricavare numerose dosi di marijuana, per un valore di 200mila euro.

    La piantagione era gestita dal proprietario del terreno, uno scultore di nazionalita' ceca che aveva messo in piedi un'azienda agricola comprendente, oltre la piantagione, un allevamento di oche, capre e montoni. Il proprietario del terreno e' stato arrestato per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti. I finanzieri del Reparto Operativo aereonavale di Civitavecchia, nel corso dei consueti voli di perlustrazione del territorio, hanno individuato su un terreno della riserva naturale di Monte Sant'Oreste una piantagione di cannabis. Sono poi intervenuti gli uomini del Comando Provinciale di Roma, che hanno rinvenuto 142 piante di cannabis dell'altezza di circa due metri, giunte a maturazione. Dalle piante di cannabis, il cui peso complessivo ammonta a 150 grammi, si sarebbero potute ricavare numerose dosi di marijuana, per un valore di 200mila euro.

    La piantagione era gestita dal proprietario del terreno, uno scultore di nazionalita' ceca che aveva messo in piedi un'azienda agricola comprendente, oltre la piantagione, un allevamento di oche, capre e montoni. Il proprietario del terreno e' stato arrestato per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti. I finanzieri del Reparto Operativo aereonavale di Civitavecchia, nel corso dei consueti voli di perlustrazione del territorio, hanno individuato su un terreno della riserva naturale di Monte Sant'Oreste una piantagione di cannabis. Sono poi intervenuti gli uomini del Comando Provinciale di Roma, che hanno rinvenuto 142 piante di cannabis dell'altezza di circa due metri, giunte a maturazione. Dalle piante di cannabis, il cui peso complessivo ammonta a 150 grammi, si sarebbero potute ricavare numerose dosi di marijuana, per un valore di 200mila euro.

    La piantagione era gestita dal proprietario del terreno, uno scultore di nazionalita' ceca che aveva messo in piedi un'azienda agricola comprendente, oltre la piantagione, un allevamento di oche, capre e montoni. Il proprietario del terreno e' stato arrestato per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti. Adnkronos (22.06.12)