Firenze, alla Torre di San Niccolò spunta un naso da 15 metri. L'installazione dell'artista francese Clet Abraham

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
102 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Firenze (TMNews) - Alla Torre di San Niccolò, a Firenze, è spuntato un naso alto 15 metri. E' l'installazione dell'artista francese Clet Abraham, convinto che alla torre medievale davanti alle rampe che portano al piazzale Michelangelo mancasse qualcosa per diventare a tutti gli effetti un volto.San Niccolò, alta 45 metri, resa accessibile per la prima volta al pubblico la scorsa estate, si prepara dunque a riaprire i battenti il 24 giugno, festa di San Giovanni patrono di Firenze, con questa curiosa novità che accoglierà tutti i turisti che la visiterano.Per issare il naso, fabbricato in legno e sostenuto da una complessa impalcatura al suo interno, è stato necessario impiegare due gru e una decina di operai.L'installazione fa parte del progetto "La torre di San Niccolò e il volto della medievalità", promosso dal Comune di Firenze e a cura del Comitato di San Niccolò.

0 commenti