Mosca, in migliaia in piazza contro Putin: "Russia libera". Manifestazione dopo i blitz contro i leader dell'opposizione

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
25 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Mosca, (TMNews) - Al grido di "Russia Libera" sono scese in piazza oggi a Mosca decine di migliaia di persone per protestare contro il potere di Putin. Le forze speciali hanno fatto irruzione negli appartamenti moscoviti dei principali esponenti dell'opposizione. Tra i perquisiti anche Sergei Udaltsov, il leader del Fronte di Sinistra."Le autorità hanno paura e hanno commesso un errore. Le rappresaglie indignano ancora di più e spingono le persone a scendere in piazza. Guardate quanti siamo: dopo le perquisizioni è arrivata ancora più gente".L'opposizione extraparlamentare ha reso noto il proprio manifesto: le dimissionidi Vladimir Putin, nuove elezioni legislative e un referendum suun progetto di una nuova Costituzione russa che limita la duratadel mandato del Presidente. La gente in piazza alza la voce"Putin non resterà fino al 2017 - spiega questo manifestante - Per il centenario della rivoluzione d'ottobre ci sarà un cambio di potere. Vorrei che fosse pacifico, ma Putin sta facendo di tutto perché non sia così".(immagini AFP)

0 commenti