Addio a Teofilo Stevenson, leggenda mondiale della boxe. Il cubano vincitore di tre medaglie d'oro alle Olimpiadi

224 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
L'Havana, (TMNews) - E' passato alla storia per tre ori olimpici ma anche per il rifiuto di battersi con Mohammed Ali in nome degli ideali del suo Paese, Cuba. L'ex peso massimo Teofilo Stevenson è morto per un attacco di cuore a 60 anni. Negli anni 70, giovane promessa del pugilato, Stevenson venne contattato da manager americani che gli offrirono 5 milioni di dollari per passare al professionismo e sfidare Cassius Clay. Il pugile però rispose di preferire "l'affetto di 8 milioni di cubani". Fu proprio allora che la sua clamorosa carriera entrò nel vivo. Per tre edizioni consecutive - Monaco 1972, Montreal 1976 e Mosca 1980 - Teofilo salì sul posto più alto del podio.Nel dare notizia del decesso i media dell'isola caraibica hanno commentato che lo sport cubano perde, con Stevenson, "uno dei suoi più grandi esponenti di ogni tempo".

0 commenti