San Francisco, 2000 atleti si sfidano fuggendo da Alcatraz. E' una delle gare di triathlon più dure al mondo

askanews

per askanews

901
64 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Due chilometri e mezzo a nuoto, 29 in bici e quasi 13 a piedi. Sono i numeri di una delle gare di Triathlon più dure al mondo ma anche più suggestive, a partire dal nome: "Fuga da Alcatraz", come il celebre film con Clint Eastwood. I duemila partecipanti arrivati da oltre 43 diversi Paesi si tuffano nelle acque della Baia di San Francisco proprio di fianco al celebre carcere di massima sicurezza da cui in molti hanno tentato invano di scappare. Andy Potts, il vincitore, può dire di avercela fatta."I due minuti dopo che è tutto finito, quando riprendi fiato e ti dici che l'hai fatto, sei scappato da Alcatraz, sono sicuramente la ragione per cui faccio questa corsa. Per l'euforia quando tutto è finito". Potts ha concluso la sua gara in 2 ore 3 minuti, i più lenti ci mettono all'incirca 5 ore.(Immagini AFP)

0 commenti