Advertising Console

    Terremoto, ieri sera nuova scossa di magnitudo 5.1 in Emilia. Oggi lutto nazionale, e sulle tendopoli or arriva il temporale

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    2 154 visualizzazioni
    Roma, 4 giu. (TMNews) - Notte di paura in Emilia Romagna: dopo la scossa di magnitudo di 5.1 della scala Richter registrata ieri sera alle 21,20 altri trenta episodi sono stati registrati fino a questa mattina.La scossa di domenica sera ha avuto epicentro tra Concordia e Novi, ma è stata avvertita anche a Milano e Padova. Sono crollate strutture già danneggiate come la torre dell'orologio di Novi simbolo del terremoto del 29 maggio. Ma fortunatamente non ci son state vittime. Si tratta della quinta scossa con magnitudo superiore a 5 gradi dopo quella della notte del 20 maggio e le tre registrate, fra mattina e pomeriggio, il 29.Decisa per oggi la chiusura delle scuole a Mantova, mentre nelle tendopoli ci si prepara ad affrontare una giornata difficile a causa dei forti temporali previsti per il pomeriggio.Oggi si celebra una giornata di lutto nazionale per le diciassette vittime del sisma del 29 maggio.