L’altra metà dell’Unità, a Cosenza mostra dedicata al ruolo della donna

CN24

per CN24

34
74 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Inaugurata ieri pomeriggio “L'altra metà dell'Unità”, una mostra fotografica e un volume dedicati al ruolo della donna nelle complesse vicende che hanno accompagnato il processo di unificazione. Questo il primo degli eventi che la Provincia di Cosenza ha organizzato in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Tanti i cittadini che si sono messi in fila per otteere il testo e assistito al convegno che ha preceduto l’apertura della mostra. La storia d’Italia è raccontata attraverso la scoperta di sorprendenti profili biografici di figure femminili, interpreti autorevoli delle vicende dell'epoca. Madri, mogli, figlie, ma soprattutto donne. Donne che hanno compiuto scelte difficili, donne che hanno messo in gioco la propria esistenza, donne che hanno stentato a essere riconosciute nella loro identità in un Paese che concederà loro il diritto di voto, al divorzio e all'aborto solo in un secondo momento. Trenta giovani artiste, provenienti da tutta Italia, rappresentano e interpretano il profilo esistenziale di trenta donne risorgimentali, impegnate nel lavoro, in guerra, nella politica, nelle conquiste, nel rapporto con se stesse e con il proprio corpo, nella costruzione del proprio e del nostro futuro. All’incontro hanno partecipato Luca Ardenti della Cluster Società Cooperativa che ha edito il volume; la giornalista de “l’Unità” Silvia Santirosi; il Presidente Mario Oliverio e Anna Stratigò, studiosa del Risorgimento Arbëresh e straordinaria interprete e ricercatrice musicale.

http://www.cn24.tv/news/23021/laltra-meta-dellunita-a-cosenza-mostra-dedicata-al-ruolo-della-donna.html

0 commenti