‘Ndrangheta. Arrestato latitante “Operazione Crimine”

CN24

per CN24

34
269 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E' stato arrestato dalla polizia uno dei ricercati dell'operazione "Crimine" che nel luglio dello scorso anno aveva portato in carcere decine di presunti affiliati alla 'ndrangheta per decisione della procure distrettuali antimafia di Milano e Reggio Calabria. La latitanza di Antonio Galea, 49 anni, si e' conclusa in un appartamento di Siderno, dove questa mattina e' stato bloccato dai poliziotti della Squadra mobile della questura di Reggio Calabria e dai loro colleghi del commissariato di Siderno che hanno operato con la coordinazione del primo dirigente Renato Cortese. Assieme al latitante, che dovra' rispondere di associazione di stampo mafioso, e' finito in manette anche un suo favoreggiatore. La cattura e' giunta dopo un' attivita' di intelligence che ha prima portato alla localizzazione della zona dove Galea di spostava, poi all'appartamento dove, ultimamente, aveva ricevuto ospitalita'. L'operazione "Crimine" aveva disarticolato i vertici della 'ndrangheta reggina e le sue ramificazioni in Lombardia, dove le imprese criminali aspiravano a mettere le mani sull'Expo 2015 in programma nel capoluogo meneghino. Oltre agli arresti, l'operazione di polizia giudiziaria dell'estate dello scorso anno aveva fatto registrare un sequestro di beni per oltre sessanta milioni di euro.

http://www.cn24.tv/news/22655/ndrangheta-arrestato-latitante-operazione-crimine.html

0 commenti