Gestivano il mercato di hashish nel catanzarese. Scatta l’operazione “U Cinese”: 15 arresti

CN24

per CN24

35
785 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Organizzavano e gestivano il traffico di droga, in particolare di hashish, nella città di Catanzaro e nelle zone del catanzarese rifornendosi dalla piazza napoletana. Questo l’esito dell’indagine che ha portato stamani all’operazione denominata “U’ Cinsese”, condotta da oltre 130 uomini dei carabinieri sia del capoluogo calabrese che di Roma, Napoli e Latina. 15 sono le ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti di altrettante persone dal Gip di Catanzaro Livio Sabatini, accogliendo la richiesta del sostituto procuratore della repubblica della Dda Vincenzo Capomolla, L’accusa, per tutti gli arrestati, è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, reati che sarebbero stati commessi dal dicembre 2006 al novembre del 2009. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche 100 kg di hashish e i fermati sono stati già stati trasferiti nelle case circondariali di Siano, Latina, Cosenza e Roma.

http://www.cn24.tv/news/20924/gestivano-il-mercato-di-hashish-nel-catanzarese-scatta-loperazione-u-cinese-15-arresti.html

0 commenti