Crotone. Iniziativa del Comune per la realizzazione della mobilità leggera nel crotonese

CN24
33
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Un'azione comune per chiedere al Ministero ed alla Regione la realizzazione di interventi per la mobilità leggera nella provincia di Crotone. E’ l’iniziativa presentata questa mattina presso la sala consiliare del Comune di Crotone dal Sindaco Peppino Vallone e dal consigliere regionale Emilio De Masi. Il Comune di Crotone ha adottato una delibera con la quale si chiede al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a Rete Ferroviaria Italiana SpA e alla Regione Calabria la realizzazione, di un pacchetto di interventi finalizzato ad un miglioramento complessivo del servizio sulla linea ferroviaria Sibari-Catanzaro Lido, ed in particolare sul territorio del crotonese, misurato principalmente in termini di riduzione dei tempi di percorrenza. Al ministero viene richiesto, inoltre, il finanziamento di una quota parte degli investimenti necessari alla realizzazione degli interventi in occasione dell’aggiornamento del Contratto di Programma con Rete Ferroviaria Italiana SpA. Ed alla Regione Calabria il finanziamento della restante parte degli investimenti a valere sul POR Calabria FESR 2007/2013 o sul PAR Calabria FAS 2007/2013; Il Comune chiede inoltre al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a Rete Ferroviaria Italiana SpA, alla Regione Calabria la immediata istituzione di un Tavolo Tecnico congiunto Rete Ferroviaria Italiana, Regione Calabria, Provincia di Crotone, Comune di Crotone per la definizione di un modello di esercizio che risponda in modo soddisfacente alle esigenze di mobilità del Crotonese ed in coerenza, individui nel dettaglio il complesso degli interventi da realizzare e il relativo ordine di priorità anche in relazione alle risorse disponibili sia per gli investimenti sia per l’espletamento dei servizi.

http://www.cn24.tv/news/20237/crotone-iniziativa-del-comune-per-la-realizzazione-della-mobilita-leggera-nel-crotonese.html

0 commenti