Deteneva armi illegalmente, in manette pluripregiudicato cosentino

CN24
33
49 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Questa mattina l’Aliquota Radiomobile di Cosenza ha arrestato Laratta Roberto, quarantenne cosentino, pluripregiudicato. I reati contestati sono detenzione abusiva di armi, munizioni e sostanze stupefacenti. All’interno di una ventiquattrore, custodita in un magazzino di proprietà del Laratta, sono state rinvenute delle armi, tra cui una pistola calibro 765, le relative munizioni, una pistola “scaccia cani” modificata in tal modo da non sembrare un’arma giocattolo, due ricetrasmittenti, una pistola ad aria compressa e 18 cartucce a pallettoni calibro 12. Non è stato ritrovato il fucile adeguato al tipo di cartucce rinvenute, ma le indagini proseguono proprio per la particolarità delle munizioni, utilizzate spesso nelle rapine a porta valori. Di particolare rilievo il ritrovamento di diverse tessere associative, un timbro e un basco blu intestate ad una associazione Onlus, gli inquirenti indagano per venire a capo di tutto il materiale e, soprattutto, dell’utilizzo al quale era destinato. I particolari dell’operazione sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa. Intanto le armi oggi stesso saranno inviate ai RIS di Messina per gli opportuni controlli.

http://www.cn24.tv/news/18681/deteneva-armi-illegalmente-in-manette-pluripregiudicato-cosentino.html

0 commenti