Sanità, le cooperative si propongono come modello di sviluppo

Prova il nostro nuovo lettore
CN24

per CN24

34
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Costruire una rete di assistenza territoriale in ambito sanitario, che possa, in una fase di crisi economica e tagli al settore, non far scendere il livello qualitativo dell’assistenza e nuove opportunità di occupazione e di sviluppo. E’ questa la mission di Federazione Sanità, illustrata da Carlo Mitra, vice presidente vicario della confederazione cooperative italiane, concludendo i lavori dell’incontro “La rete dell’assistenza primaria è cooperativa”. La manifestazione si è svolta stamane nella sala conferenza della Camera di commercio di Crotone. Dopo i saluti delle autorità, l’introduzione ai lavori è stata fatta da Santo Vazzano. Sono intervenuti Roberto Salerno, presidente regionale di Union Camere, Katia Stancato, presidente confcooperative Calabria e l’arcivescovo di Crotone, monsignor Domenico Graziani. Gli approfondimenti, invece, sono stati affidati, tra gli altri, a Giuseppe Milanese, presidente nazionale di FederazioneSanità, al preside di Medicina dell’Università Magna Grecia. In rappresentanza della Regione è intervenuto il consigliere regionale Salvatore Pacenza che ha plaudito all’iniziativa di Concooperative. Sono seguiti i lavori di costituzione della Federazione che sarà guidata da Santo Vazzano.

http://www.cn24.tv/news/18325/sanita-le-cooperative-si-propongono-come-modello-di-sviluppo.html

0 commenti