Advertising Console

    Sacchetti di plastica. In Calabria fine scorte in una settimana

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    27 visualizzazioni
    Pochi giorni, al massimo una settimana, e le scorte delle vecchie buste di plastica nei negozi e nella grande distribuzione calabrese saranno esaurite per dare posto ai nuovi sacchetti biodegradabili. E' la previsione di Confcommercio Calabria, sostenuta anche dalla catena Despar, dopo l'entrata in vigore della legge che impone l'utilizzo di buste biodegradabili. ''Le riserve delle vecchie buste - spiega il direttore di Confcommercio Calabria, Attilio Funaro - sono poche per cui nell'arco di una settimana dovrebbero essere smaltite consentendo cosi' l'entrata a pieno regime della nuova norma. D'altra parte le nostre nonne camminavano con le sporte e così torneremo a fare anche noi. Non è un problema''. Nei negozi Despar, dove i vecchi sacchetti di plastica vengono ceduti gratuitamente cosi' come prevede la legge, una volta terminate le scorte, oltre alle nuove buste in materiale biodegradabile, i clienti troveranno anche sacchi in tela da acquistare e da riutilizzare più volte. Prevede tempi più lungi per la piena applicazione della legge, invece, il presidente della Confesercenti Calabria, Antonino Marciano', che parla di un trimestre, anche se non escude che qualcuno possa finire anche prima. ''Le aziende - dice - hanno valutato positivamente l'entrata in vigore delle nuove norme e non ci sono state proteste o malumori. Però è necessario attivare tutta la filiera. Se si impone alle imprese di rispettare l'ambiente, ma poi la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti si inceppa e non viene fatta la differenziata, allora la nuova legge serve a poco''.

    http://www.cn24.tv/news/17508/sacchetti-di-plastica-in-calabria-fine-scorte-in-una-settimana.html