Advertising Console

    Carabinieri Cosenza. Bilancio 2010: 1256 arresti e 6000 denunce

    Riposta
    CN24

    per CN24

    49
    57 visualizzazioni
    Il colonnello Francesco Ferace, comandante provinciale dei carabinieri di Cosenza, ha incontrato questa mattina la stampa per rendere noti i risultati conseguiti dall'Arma nell'ultimo anno. Il bilancio comprende l'arresto di 4 latitanti, 18 operazioni contro le cosche, 1256 arresti e 6000 denunce. Ogni giorno, è stato specificato in conferenza stampa, sono 230 i servizi di prevenzione che i militari organizzano sul territorio provinciale cosentino, che comprende 93 stazioni, 9 comandi di compagnia e una tenenza. Un bilancio più che positivo quello tracciato stamattina dal colonnello Francesco Ferace Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Cosenza. Il proficuo riscontro del lavoro svolto dagli uomini della benemerita è stato illustrato dal comandante nel corso di una conferenza stampa nella caserma Grippo nel centro cittadino. Un controllo efficace ed efficiente che, unitamente a tutti i reparti speciali dell’arma, ha portato ad un calo generale delle attività criminali. 230 servizi di prevenzione al giorno e più di duemila uomini impegnati quotidianamente sull’intero territorio. Gli omicidi sono scesi da 19, quelli registrati nel 2009, a 6 nel 2010; diciotto le operazioni condotte nell’ultimo anno volte a contrastare il traffico degli stupefacenti, con il conseguente arresto di 314 persone. 6.000 le persone denunciate nel corso del 2010 a vario titolo, cinque le piantagioni di canapa indiana espiantate e 20 kg di stupefacenti sequestrati. In calo le estorsioni e le rapine, solo in leggero aumento, soprattutto nelle ultime settimane, i borseggi. Diverse le operazioni condotte dagli uomini dell’Arma per contrastare l’associazione mafiosa. A margine della conferenza stampa il colonnello Ferace ha espresso gratitudine per l’intensa attività che i propri carabinieri hanno condotto nell’anno.

    http://www.cn24.tv/news/17327/carabinieri-cosenza-bilancio-2010-1256-arresti-e-6000-denunce.html