Gli interessi della ‘ndrangheta sugli appalti A3, 10 arresti a Palmi. IL VIDEO

Try Our New Player
CN24

by CN24

34
215 views
  • About
  • Export
  • Add to
Altro duro colpo inferto alla ‘ndrangheta reggina dalla Squadra mobile della città dello Stretto. Dieci provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dalle prime ore del mattino nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti affiliati alla cosca Bruzzise di Palmi. Gli arresti sono stati richiesti dalla DDA di Reggio. Gli indagati, che dovranno rispondere di associazione mafiosa, sarebbero implicati in episodi di estorsione nell'ambito dei lavori di ammodernamento del locale tratto di autostrada Salerno-Reggio Calabria. Tra i destinatari dell'ordinanza anche esponenti di spicco dell'omonima famiglia. L'indagine ha preso il via negli anni scorsi facendo luce tra l'altro sulle pressioni delle cosche per la realizzazione dell'autostrada A/3 nel tratto compreso tra gli svincoli di Palmi e Bagnara Calabra. Gli "appetiti" per gli appalti dei lavori sull'autostrada avevano portato ad un riacutizzarsi dello scontro tra le cosche Gallico - Morgante - Sgrò - Scigliano da una parte e Bruzzise-Parrello dall'altra che in passato, negli anni '80 e '90, ha provocato decine e decine di morti. I lavori di ammodernamento del tratto della A3 che passa sul territorio di Palmi, infatti, costituivano una notevole fonte di reddito per le cosche della zona che, secondo l'accusa, imponevano una tangente del 3% alle imprese appaltatrici e la fornitura del calcestruzzo. Le due consorterie erano quindi tornate a scontrarsi per la suddivisione dei profitti illeciti. Nell'ordinanza di custodia cautelare eseguita oggi, viene richiamata integralmente quella eseguita nel giugno scorso con l'arresto di una cinquantina di affiliati ai due schieramenti. “Sono altri dieci arresti contro il racket e contro le infiltrazioni mafiose nel sistema produttivo ed economico della Calabria per la quale i lavori di ammodernamento della A3 sono una parte importante che riguarda tutta l'economia regionale". Lo ha detto il procuratore aggiunto della DDA di Reggio Calabria, Michele Prestipino, a margine della conferenza stampa sull'operazione "Cosa mia III". …

http://www.cn24.tv/news/17009/gli-interessi-della-ndrangheta-sugli-appalti-a3-10-arresti-a-palmi-il-video.html

0 comments