Advertising Console

    Napoli, miglior pizzaiolo è italiano ma il Giappone incalza. A Nola l'11° Trofeo Caputo vinto da Marcello d'Erasmo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    564 visualizzazioni
    Napoli (TMNews) - Il "Campione del mondo dei pizzaiuoli" è marchigiano, ha 54 anni e si chiama Marcello d'Erasmo. Ha convinto i giudici dell'"11° Trofeo Caputo" battendo 427 partecipanti arrivati a Nola per il concorso da tutta Italia, ma anche da Giappone, Francia, Svizzera, Ucraina e molti altri Paesi."Sono 35 anni che faccio la pizza devo ringraziare i maestri napoletani che mi hanno trasmesso l'amore per la pizza"Il secondo classificato arriva dagli Stati Uniti, il terzo dal Giappone, Paese che come ogni anno si è presentato con una delegazioni molto folta e agguerrita.Quest'anno una sezione speciale del trofeo organizzato dall'Associazione Pizzaiuoli Napoletani è stata dedicata alle famiglie reali. Sulle 7 pizze in loro onore ha trionfato "Beatrice", di Salvatore Di Matteo, dedicata alla regina d'Olanda.