Advertising Console

    Napoli - Non si arrestano le proteste contro Equitalia (19.05.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    757
    13 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Napoli - Non si arrestano le proteste contro Equitalia. I diversi suicidi che si sono verificati in tutto il Paese hanno suscitato un moto d'indignazione tra la collettività. Ieri, nei pressi della sede napoletana dell'agenzia riscossione tributi, circa duecento persone hanno tenuto una assemblea in piazzetta Ponte di Tappia, a Napoli, per contestare le procedure seguite dalla società. All'assemblea hanno preso parte soprattutto i rappresentanti della "Rete dei movimenti" che hanno distribuito ai passanti alcuni volantini. Dopo gli scontri di qualche giorno fa tra polizia e manifestanti, gli uffici della società di riscossione sono stati protetti da un ingente schieramento delle forze dell'ordine. I manifestanti hanno ribadito che è giusto pagare le tasse ma che non si può chiedere di pagare nel contesto di una crisi gravissima che sta travolgendo le imprese e le famiglie. Per questo i manifestanti hanno chiesto nuovamente una moratoria dei debiti per chi non riesce a pagare, per quanti hanno perso il posto, per chi ha redditi minimi o chi percepisce una pensione sociale (19.05.12)