Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Sacrifici e riti woodoo per il traffico di droga Brasile-Italia. Smantellata dalla GdF una banda di narcos tanzaniana: 15 arresti

6 anni fa200 views

Milano (TMNews) - Facevano sacrifici propiziatori e interrogavano addirittura gli stregoni del loro villaggio, in Tanzania, per assicurarsi che i loro traffici di droga tra Brasile e Italia andassero a buon fine. I riti scaramantici, tuttavia, non hanno evitato le manette ai componenti di una organizzazione di narcotrafficanti di nazionalità tanzaniana, arrestati dalla Guardia di Finanza tra Roma, Napoli, Latina e Caserta e che aveva la propria base logistica a Giugliano nel Napoletano.In totale sono 15 le persone fermate, alcune anche negli aeroporti di Lisbona, Madrid, Barcellona, Monaco, Copenaghen e Lione. Oltre cinquanta i chili di droghe pesanti - cocaina ed eroina - sequestrati che erano pronti a essere immessi sulle piazze di spaccio italiane fruttando circa venti milioni di euro.A tenere le fila del sodalizio una cittadina brasiliana che gestiva l'invio in Europa dei cosiddetti corrieri "ovulatori" che ingerivano le capsule di droga. Le indagini hanno preso avvio proprio a seguito dell'arresto, all'aeroporto romano di Fiumicino, di uno di loro che aveva ingoiato oltre un chilo di cocaina in ovuli. I narcotrafficanti hanno provato a sviare le indagini parlando tra di loro in lingua swahili ma le intercettazioni li hanno comunque incastrati.