Scontri a Chicago tra black-block e polizia per summit Nato. Numerosi feriti, oltre 40 attivisti arrestati

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

878
47 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Migliaia di manifestanti sono scesi nelle strade di Chicago per protestare contro la Nato, dove è in corso il vertice dell'Alleanza, e per dire no alla guerra in Afghanistan, ma anche al surriscaldamento globale e per difendere i diritti sindacali. I manifestanti sono arrivati fino alla 'zona rossa', vicino al McCormick Place, il centro congressi che ospita il summit della Nato. Scontri tra black-block e forze dell'ordine, dopo che i manifestanti hanno cercato di forzare lo sbarramento dei poliziotti. Alcune persone sono rimaste ferite, colpite dai manganelli dei militari."Quello che penso della Nato? È che non hanno cuore. Non hanno cuore", dice questo manifestante. "La Nato spende un sacco di soldi per la guerra e per un imperialismo speculativo. Gli Stati sono in profonda crisi e dobbiamo ripensare la nostra strategia come esseri umani, insieme", afferma quest'altra donna.La tensione era già alta: durante la settimana erano stati arrestati 18 attivisti, a cui si vanno ad aggiungere una quarantina di manifestanti a Chicago. Immagini: Afp

0 commenti