Advertising Console

    Terrorismo, Bindi: distinguere dissenso da violenza - VideoDoc. "Non bisogna mai sospendere i diritti dei cittadini"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    2 visualizzazioni
    Genova, (TMNews) - "Abbiamo l'obbligo di distinguere le manifestazioni di disagio sociale, di dissenso anche forti, anche quando non ci piacciono, dalla violenza organizzata e dal terrorismo". Così la vice presidente della Camera, Rosi Bindi, dal palco della manifestazione contro il terrorismo organizzata a Genova da enti locali e sindacati. "L'Italia - ha concluso Bindi - ha sconfitto il terrorismo con la costituzione in mano, senza mai sospendere i diritti dei cittadini".