Impiccato un uomo, per l'Iran era una spia di Israele

1 407 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Accusato di essere una spia al servizio di Israele, Majid Jamali Fashi è stato giustiziato per impiccagione in Iran.

Era stato condannato nell'agosto scorso per l'assassinio di uno scienziato nucleare iraniano, avvenuto nel gennaio del 2010.

L'ingegnere avrebbe perso la vita nell'esplosione di una bomba piazzata sotto una moto di fronte a casa sua.

...
http://it.euronews.net/

0 commenti