Advertising Console

    Aversa - Il degrado dell'area Cappuccini (11.05.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    771
    48 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Aversa - Il degrado dell'area Cappuccini. Stop Camorra documenta il degrado di area Cappuccini ad Aversa. Il luogo è situato a poche centinaia di metri dall'Ippodromo Cirigliano e dai complessi sportivi dello "Zodiaco". Proprio a ridosso dalll'area è stato inoltre recentemente aperta un'isola ecologica o, forse, sarebbe meglio dire, un punto di interscambio fra piccoli e grandi camion che si occupano della nettezza urbana. Questo video documenta in maniera inequivocabile il degrado profondo del terreno, che è stato sicuramente interessato da incendi di materiali gommosi e plastici, vi sono, inoltre, numerose lastre in disfacimento di temibile cemento amianto capaci di provocare numerosi danni alle vie respiratorie oltre che nei casi più gravi anche tumori maligni. E' documentata la presenza anche di materiale bituminoso, oltre a vari inerti di edilizia, che male alla salute non fanno, ma che sicuramente deturpano il territorio (mattoni, pietre, marmi).
    Segnaliamo che dai cumuli di preservativi usati che abbiamo filmato è probabile che nella zona sia anche esercitata la prostituzione.
    All'inizio dell'area, vicino la torre campanaria abbiamo anche rilevato la presenza di un cartello che annuncia che la zona sia videosorvegliata, ci chiediamo se lo sia davvero, chi siano gli addetti a tale videosorveglianza e quali provvedimenti siano stati finora adottati attraverso gli strumenti di videosorveglianza contro coloro i quali commettono i crimini ambientali che abbiamo filmato.
    Stop Camorra chiede al neo sindaco di Aversa Sagliocco di provvedere in tempi rapidi al recupero della zona, in maniera diretta od interessando della questione gli organi preposti alla bonifica del territorio.
    Quest'area oggi è interessata anche da numerosi operatori che negli immediati pressi si trovano a lavorare, oltre che dai cittadini della zona, assai popolosa, che a meno di un chilometro si ritrovano questo terreno trasformato in un inceneritore a cielo aperto.
    Dopo la