Venezuela, Bebeto "regala" campi da calcio a bimbi delle favelas. La struttura è stata inaugurata dal campione brasiliano

askanews

per askanews

871
39 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Venezuela (TMNews) - L'ex campione di calcio brasiliano Bebeto ha inaugurato a Petare, una baraccopoli alle porte di Caracas, in Venezuela, un nuovo campo da calcio costruito per tenere lontano i giovani da droga e malavita, piaghe molto radicate nella vita dei sobborghi della capitale venezuelana. Questo campo è il nono di un progetto che comprende la realizzazione di 15 strutture grazie a un accordo tra il governo e la squadra locale, il Deportivo Petare.L'obiettivo è creare un serbatoio di giovani talenti calcistici che un giorno possano aspirare a giocare in serie A e nei campionati stranieri, anche attraverso borse di studio e altre iniziative per sottrarre i bambini alla strada e alla violenza. "Sono certo che qui possa nascere una stella che rappresenterà il Venezuela nel calcio del futuro - ha detto Bebeto, campione del mondo con il Brasile nel '94 - il calcio è la mia vita e credo che iniziative come questa vadano sostenute con forza".(Immagini AFP)

0 commenti