Cibo spazzatura, Bonino: no tasse, cambiare stili vita -VideoDoc. Vicepresidente del Senato: promuovere attività fisica a scuola

askanews

per askanews

846
26 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bruxelles (TMNews) - Emma Bonino, da Bruxelles dove ha presenziato a un workshop sul tema della nutrizione e dell'obesità infantile, ha dichiarato di non credere a misure come la tassa sul cibo spazzatura. "Io credo - ha spiegato il vicepresidente del Senato - che non sia questo l'approccio più corretto e ritengo che davvero l'approccio più corretto sia quello delle quantità e degli stili di vita e della sedentarietà a cui tutto ci spinge. Alla fine si rischia di mangiare troppo e muoverci poco. Non c'è, a mio avviso, una misura miracolo e proprio perché è un problema complesso c'è bisogno di vari tipi di intervento. Io insisto con l'educazione dei bambini a scuola a partire dalle scuole elementari e credo che una politica di esaltazione dell'ora di attività fisica è una cosa che si può fare e che sarebbe davvero molto utile, piuttosto che prendere a bersaglio questo piuttosto che quel cibo. C'è stata recentemente nel mio paese la polemica sulla mortadella, ora il problema non è la mortadella in sé, ma la quantità che ne viene consumata, combinata con la sedentarietà".

0 commenti