Vienna boicotta gli Europei in Ucraina: "Segnale politico"

Prova il nostro nuovo lettore
31 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In linea con Berlino, Vienna dice no all'Euro 2012. Il governo austriaco ha fatto sapere che non invierà alcun rappresentante agli imminenti Europei di calcio. "Un segnale politico all'Ucraina - ha detto il cancelliere Werner Faymann - con cui vogliamo esprimere la nostra preoccupazione per la detenzione dell'ex premier Yulia Timoshenko".
http://it.euronews.net/

0 commenti