Minacce alla famiglia. Il dissidente cinese chiede...

8 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Cambia idea e chiede rifugio agli Stati Uniti, ma potrebbe essere troppo tardi. E' l'amara parabola del dissidente cinese che da giorni avvelena i rapporti fra Pechino e Washington.

All'origine del voltafaccia di Chen Guangcheng, il brusco confronto con la realtà dopo l'abbandono dell'ambasciata statunitense in cui aveva trovato rifugio la scorsa settimana nella capitale cinese.

...
http://it.euronews.net/

0 commenti