Advertising Console

    Enna, il papà della ragazza uccisa: date l'omicida a me-VideoDoc. Parlano i genitori della 20enne uccisa dal fidanzato

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    287 visualizzazioni
    Enna (TMNews) - "Io penso che ognuno di voi, anche il più debole, vorrebbe averlo fra le mani, la giustizia dovrebbe darla questa occasione ad un padre. Due minuti, non di più". Ci sono rabbia e dolore nelle parole di Giovanni Scialfa, il padre di Vanessa, la 20enne di Enna uccisa dal fidanzato per un futile motivo di gelosia e poi gettata da un cavalcavia. "Le volevo bene - ha detto la madre della vittima - voleva avere una famiglia crescere i figli, farmi diventare nonna. Io volevo vedere i miei figli sistemati, ma non è stato così"