Advertising Console

    Dopo il "Che" Benicio Del Toro torna a Cuba da regista - PreMovie. Con altri sei firma un episodio del film "7 Giorni all'Havana"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    70 visualizzazioni
    Benicio Del Toro è già stato da protagonista a Cannes con il film "Che - L'argentino" con cui ha vinto anche il premio come miglior attore. Adesso torna al Festival ma da regista, e dopo aver interpretato il rivoluzionario, passa dall'altra parte e descrive l'essenza vera, lo spirito di Cuba. Il film è "7 Giorni all'Havana" ed è firmato da Benicio Del Toro e altri sei registi, Pablo Trapero, Julio Medem, Elia Suleiman, Juan Carlos Tabio, Gaspar Noé e Laurent Cantet, che hanno unito le loro forze per un affresco completo dell'isola attraverso sette storie, ognuna con lo sguardo di un diverso cineasta, nominate come i vari giorni della settimana. La musica, i colori, il mare, le belle donne, le danze e l'allegria, il film si preannuncia come un viaggio nella Cuba più esotica, nella sua cultura e tra la gente, alla scoperta degli angoli meno conosciuti e lontani dalle mete turistiche, con un gruppo di attori d'eccezione che annovera anche Emir Kusturica.