Castellammare (NA) - Minorenni arrestati per rapina

Pupia

per Pupia

626
133 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Castellammare (NA) - Minorenni arrestati per rapina. 13 anni, figlio di buona famiglia, frequenta la scuola come tutti i suoi coetanei, di notte però si diletta a rapinare, a mano armata, un'anziana donna e suo figlio disabile. Con lui altre tre persone, un sedicenne e due maggiorenni, il più grande 26 anni, l'altro 20. Alle 2 e 30 della notte del 21 gennaio scorso, 4 individui a volto coperto, 3 armati di pistola, avevano rapinato un'abitazione in via San Pietro ad Agerola di proprietà una 83enne del luogo. Oggi i carabinieri della compagnia di Agerola e Pimonte, dopo veloci indagini, sono riusciti a identificare i quattro componenti della gang. Manette per Martino Naclerio, 26 anni, operaio e Cristian Avitabile, 20 anni, entrambi residenti ad Agerola e per il 16enne. Segnalazione al Tribunale per i minorenni di Napoli perché non imputabile per il più piccolo della banda. I quattro una volta entrati in casa della donna minacciandola con le armi si erano fatti consegnare un bracciale d'oro, quattro collane girocollo d'oro, una coppia di orecchini con brillanti ed altri oggetti preziosi, per un valore complessivo di 10 mila euro. Dopo il gesto i rapinatori avevano minacciato di morte la vittima intimandole di non chiamare le forze dell'ordine e si erano allontanati facendo perdere le tracce. Ai nostri microfoni il capitano della compagnia di Castellammare Gennaro Cassese. (23.01.12)

0 commenti